martedì 25 ottobre 2016

Review | Kylie Cosmetics LipKit - True Brown K

È sempre bello quando mi siedo al pc e inizio a scrivere un post inerente a qualche rossetto nuovo. Quello di oggi è un po' speciale perché l'ho acquistato insieme a una mia cara amica (ciao Bibi so che mi leggi sempre) che è super fan sfegatata di una delle tante sorelle Kardashan/Jenner! Quindi, mettetevi comode e prendetevi qualcosa da bere e da sgranocchiare perché vi racconterò tutto sul LipKit True Brown K di Kylie Cosmetics.



Per acquistare uno dei tanto chiacchierati lipkit abbiamo dovuto "soffrire le pene dell'inferno" poiché, dai dati pubblicati dalla Jenner stessa, per ogni restock c'erano collegati all'incirca 100 mila persone (si, avete letto bene xD). Dopo ben 2 tentativi andati male, alla terza la mia amica è riuscita a piazzare un ordine che è giunto a destinazione circa un paio di settimane dopo. Non vi nascondo che eravamo terrorizzate dalla famigerata dogana e per fortuna ci è andata bene, o meglio, abbiamo comunque versato 17 euro di dogana alla consegna del pacco, ma perlomeno non è stato fermo mesi e mesi.

Dopo questa brevissima (si fa per dire) introduzione, direi di passare al prodotto che è la cosa più interessante.


Il colore che ho scelto è True Brown K, un bellissimo marrone scurissimo che ricorda molto il cioccolato (o se preferite la nutella xD). Un marrone così bello e particolare mancava nella mia collezione di rossetti.

Partiamo dalla profumazione piuttosto particolare. Appena ho annusato il rossetto sono tornata indietro nel tempo a quando la mia mamma mi dava lo sciroppo alla fragola per la tosse. Ve lo ricordate? Io lo adoravo! ahaha
È veramente forte e a me piace tanto, ma ho letto online di molte persone che si sono lamentate di questo profumo chimico vaniglioso/fragoloso!
Il packaging, come potete vedere in foto, è molto semplice. Viene riportato sia nella confezione sia sulla boccetta il nome del brand con tanto di logo (una bocca con del rossetto sciolto).
La stesura è piuttosto semplice grazie all'applicatore in spugna tipico dei gloss. L'unico problema, essendo un colore decisamente impegnativo, richiede una stesura super precisa e, fortunatamente, il kit viene venduto insieme a una matita dello stesso colore del rossetto. Si asciuga in pochissimo tempo e la sensazione setosa che lascia mi piace un sacco; sembra quasi di non aver applicato nulla sulle labbra e rimane piuttosto confortevole.
La formula del rossetto è abbastanza liquida e il prodotto risulta molto pigmentato già alla prima passata.
La durata è un punto su cui vorrei soffermarmi perché forse, mi aspettavo qualcosa di più. Come ben saprete sono abituata molto bene con le tinte labbra di Lime Crime (qui per leggere la mia esperienza con il sito ufficiale) che per me sono tra le migliori che abbia mai provato; le stendo alla mattina e alla sera sono ancora intatte. Questo lipkit ha una buona durata, ma dopo diverse ore (circa 6), e soprattutto dopo aver mangiato e bevuto, il rossetto tende a sbavare un pochino e a svanire nel bordo interno delle labbra. Riflettendoci su, penso sia abbastanza normale trattandosi di un rossetto decisamente scuro ma, a dirla tutta e, a essere onesta al 100%, pensavo che almeno a un pasto normale resistesse perfettamente.


Come già accennato sopra, all'interno di ogni lipkit troviamo una matita coordinata al rossetto. È molto pigmentata e morbida e può essere temperata con i classici temperini. L'ho trovata una bella idea quella di inserire all'interno una matita dello stesso colore del rossetto in quanto, molte volte, risulta difficile trovare il colore perfetto da abbinarci.

Il prezzo del lipkit è di 29 dollari e la spedizione verso l'Italia costa 15 dollari. Inoltre, non dimentichiamoci della nostra amichetta dogana. Ovviamente non si può stabilire una cifra in quanto varia in base al valore del pacco.

Se non fosse stato per la mia amica che li voleva provare, non credo avrei mai fatto un ordine da sola perché nel complesso sono andata a spendere circa 38 euro per un rossetto e una matita (dividendo per due spese e dogana). Il costo del lipkit non è nemmeno esagerato, se contiamo che all'interno vi è un rossetto e una matita, ma purtroppo sale notevolmente a causa della spedizione e della dogana.


Ho provato a fare una comparazione tra True Brown e Limbo di Colourpop. Come potete vedere in foto, i due rossetti si assomigliamo molto. Limbo risulta leggermente più caldo rispetto a True Brown, ma comunque possiamo definirlo una valida alternativa, se non altro più economica.

Info che prosciugherà il vostro portafoglio: da qualche mese Colourpop spedisce in Italia e fino alle fine dell'anno ci sono le spese di spedizione gratuite su una spesa superiore a 50 dollari! *-* Nel mio ultimo video vi mostro l'ordine che ho fatto sul loro sito ufficiale.


Il mio parere finale sul LipKit True Brown K è positivo. La qualità è piuttosto buona, l'unica pecca è la reperibilità in quanto il marchio è venduto solo ed esclusivamente sul sito americano. Il colore mi piace tantissimo e, nonostante tutto, sono felice di averlo acquistato.

Sul mio canale YouTube vi mostro anche il mio ultimo ordine Kylie Cosmetics con alcune interessanti novità! :)

Spero che questa review vi sia stata utile. Ci vediamo nel prossimo post! :)<3 p="">



4 commenti:

  1. Wow, ho scoperto di recente i rossetti matt scuri e adesso non ne posso fare a meno. Mi sembra molto interessante, grazie per avercelo presentato, il tuo post è molto utile!
    P.S: ottima idea quella di dividere le spese per la dogana ;)
    Buona serata!
    Flo di https://femeieastazi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Flo, grazie mille per aver letto il mio post. Sono felice che ti sia stato utile! :) In effetti si, è molto meglio fare gli ordini con le amiche in modo da poter dividere sia le spese sia la dogana.

      Un bacione

      Elimina
  2. Risposte
    1. Hai ragione, però per fortuna ogni tanto lancia le promo sulle spese di spedizione! :)

      Elimina

Grazie per aver commentato <3